Silvia Romano e l'esempio dato ai cristiani che la linciano

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

--- Sono felice perché ho ritrovato i miei cari ancora in piedi, grazie a Dio, nonostante il loro grande dolore ----

La lettera di Silvia Romano che spiazza i crociati italiani e insegna i valori cristiani pur vestita da mussulmana!

Quanto abbiamo da imparare!

Qui il testo completo

"Vi chiedo di non arrabbiarvi per difendermi, il peggio per me è passato". Sono le parole di Silvia Romano, scritte nel suo profilo Facebook che è visibile solo ai suoi amici. "A tutti gli amici e le amiche che mi sono stati vicini con il cuore in questo lungo tempo - questo il testo completo - grazie grazie grazie".

"Grazie anche a chi non era un amico, ma un conoscente o uno sconosciuto e mi ha dedicato un pensiero", aggiunge la cooperante sotto sequestro per 18 mesi in Somalia e liberata sabato.

"A tutti coloro che hanno supportato i miei genitori e mia sorella in modo così speciale e inaspettato: scoprire quanto affetto gli avete dimostrato per me è stato ed è solo motivo di gioia, sono stati forti anche grazie a voi e io sono immensamente grata per questo. Non vedevo l'ora di scendere da quell'aereo perchè per me contava solo riabbracciare le persone più importanti della mia vita, sentire ancora il loro calore e dirgli quanto le amassi, nonostante il mio vestito".

"Sentivo che loro e voi avreste guardato il mio sorriso e avreste gioito insieme a me perché alla fine io sono viva e sono qui. Sono felice perché ho ritrovato i miei cari ancora in piedi, grazie a Dio, nonostante il loro grande dolore. Perché ho ritrovato voi tutti pronti ad abbracciarmi. Io ho sempre seguito il cuore e quello non tradirà mai. Vi chiedo di non arrabbiarvi per difendermi - è l'appello finale - il peggio per me è passato. Godiamoci questo momento insieme.

Vi abbraccio tutti virtualmente forte e spero di farlo presto anche dal vivo.Vi voglio bene".

https://www.evangelici.info/silvia-romano-e-l-ipocrisia-del-cristiano-at...

facebook icona twitter iconawhatapps icona

Commenti

Ritratto di picar

Silvia Romano - il commento finale
Riceviamo e condividiamo un commento che riteniamo conclusivo sulla faccenda, un commento da discepola di Gesù Cristo.

----------------
Silvia Romano e Asia Bibi..una fragile ed una forte..una cristiana sulla carta e forse convertita per salvarsi la vita.
L'altra una martire che in dieci anni non ha mai rinnegato una fede che era gia' il vissuto per Asia.
Asia e' sempre stata libera..Silvia no.
Piccola fragile Silvia
-----------------

Opera evangelica a favore dei non vedenti

Opere evangelica per sordi

La chiesa perseguitata

Pregare ed aiutare

Il vangelo tra gli stranieri